Belli corti 2018 | Premio di drammaturgia contemporanea

Belli corti 2018

Redazione del 24-06-2018 Scaduto il 30-09-2018

ROMA | Nuovo Teatro San Paolo presenta la terza edizione del concorso “Belli corti”, premio volto alla valorizzazione della drammaturgia teatrale contemporanea.

Breve presentazione del bando

La seconda edizione è stata intensa ed emozionante con ben 20 testi in semifinale in 4 serate, una finale e un “tombolino”. Una manifestazione che ha visto l’impegno di 18 registi, 64 attori e la collaborazione di costumisti e scenografi del Nuovo Teatro San Paolo.

“Belli corti” non è solo un concorso di drammaturgia, è qualcosa di più: è un’esperienza teatrale unica che porta finalmente sul palcoscenico testi di autori che oggi possono trovare difficoltà a vedere in scena le loro opere. Una grande produzione che non solo si impegna a selezionare i corti, scegliere i registi e gli attori più adatti ma si pone l’obiettivo di trasformarli in spettacoli veri e propri.
Belli corti” è un’opportunità per gli autori e per chi fa teatro e ha bisogno di storie da raccontare.

Quest’anno, Michele Di Vito, vincitore di questa seconda edizione, ha scritto il testo “Gli anni d’oro”, andato in scena al Nuovo Teatro San Paolo il 2, 3 e 4 giugno. Una sfida interessante per un autore, quella di osservare un gruppo di attori e costruire una storia su misura per loro.

La novità della terza edizione sarà la sezione dedicata ai monologhi che siamo sicuri riscontrerà l’interesse di molti autori.

Requisiti di partecipazione

Il presente bando è rivolto ad autori di qualsiasi nazionalità che vogliano presentare un testo teatrale corto edito o inedito in lingua italiana. Le opere dovranno avere senso compiuto e una lunghezza massima compresa tra 2500 e 3000 parole. Il tema è libero così come le tecniche e i linguaggi espressivi utilizzati. Ogni autore può inviare un massimo di 2 testi.
Novità della terza edizione la sezione monologhi. Ogni autore può partecipare con un massimo di 2 monologhi non superiori alle 1000 parole (max 10 minuti).

Criteri e modalità di selezione

Dopo una prima fase di selezione effettuata attraverso il materiale pervenuto, saranno contattati gli autori che, a insindacabile giudizio dell’organizzazione e della Direzione Artistica, abbiano proposto testi che rispecchino i requisiti di originalità, innovazione e sperimentazione drammaturgica.
I testi scelti saranno messi in scena da registi e attori selezionati dalla Direzione Artistica del Nuovo Teatro San Paolo, in una o più serate appositamente dedicate e aperte al pubblico.
Ciascuna serata sarà presieduta da una giuria di qualità, composta da autori, registi, attori e critici teatrali.

Modalità di iscrizione

La partecipazione è totalmente gratuita. Le domande dovranno pervenire entro il 30 settembre 2018 all’indirizzo email: bellicorti@nuovoteatrosanpaolo.it. Non saranno prese in considerazione domande pervenute attraverso altre modalità d’invio o spedite dopo la data di scadenza.
MATERIALE RICHIESTO
Le domande, corredate di tutti gli allegati richiesti, dovranno contenere, pena l’inammissibilità:
– Nome, cognome e recapiti dell’autore;
– Titolo del testo specificando se trattasi di un inedito o di un testo già rappresentato;
– Breve sinossi;
– Curriculum dell’autore;
– Testo in formato Word o PDF;
– Autorizzazione alla messa in scena del testo in forma di studio.

Premio del bando

Al termine delle serate di presentazione, la giuria decreterà gli autori vincitori ai quali verrà corrisposto un premio in denaro di 300 euro netti per il miglior corto e di 100 euro netti per il miglior monologo.

Il bando scade il 30 settembre 2018
Leggi il bando completo

Contatti

Lisa Recchia

bellicorti@nuovoteatrosanpaolo.it

Tel. 06 55340226 / 371 1793181