In Punta di Penna 2019 | Concorso di Drammaturgia

Concorso di drammaturgia In Punta di Penna 2019

Redazione del 01-12-2018 Scade il 30-12-2018

CASTELFRANCO DI SOTTO (PI) | Concorso di drammaturgia, biennale, rivolto a tutti gli autori di testi teatrali, italiani e stranieri. Il lavoro deve essere originale, e mai messo in scena.

Concorso di drammaturgia “In Punta di Penna”

Il concorso di drammaturgia “In punta di penna” è alla ricerca di nuovi testi teatrali:

  • Per chi ha voglia di scrivere un testo da far mettere in scena.
  • Oppure per chi lo ha già scritto e cerca un riconoscimento.
  • Infine per chi è curioso di vedere “interpretate” le proprie storie.

Questo concorso di drammaturgia offre non solo un premio, ma soprattutto la possibilità di vedere realizzata la propria opera.

Una giuria di esperti di teatro valuterà i lavori. Considerando non solo l’aspetto linguistico/letterario, ma anche la realizzabilità dell’opera.
L´autore sarà coinvolto nell’eventuale messa in scena, ritenendo fondamentale il connubio operativo fra teatro e letteratura, tra regista e autore.

Requisiti di partecipazione

1. Il concorso di drammaturgia, biennale, è rivolto a tutti gli autori di testi teatrali, italiani e stranieri.
2. Il lavoro deve essere originale, e mai messo in scena. Il lavoro non dovrà essere rappresentato fino alla scadenza del concorso e alla proclamazione del vincitore.
3. L´elaborato può far parte di qualsiasi categoria drammaturgica (dramma, commedia, satira, etc…),
4. Ogni concorrente del concorso di drammaturgia può partecipare con un solo testo al concorso di drammaturgia ( per gli elaborati in lingua straniera si richiede la traduzione in lingua italiana).
5. Dovrà essere allegato:
a) NOME, COGNOME, INDIRIZZO, TELEFONO, EMAIL
b) CURRICULUM DEL/DEGLI AUTORE/I (specificare eventuale adesione a circoli culturali e letterari/ gruppi, compagnie, forum).
c) Una scheda sintetica del lavoro indicando: titolo, autore,genere dell´opera, articolazione ( atti/scene), n° personaggi (n° Maschi, n° Femmine), lingua (dialettale, etc), breve trama (max 10 righe), ambientazione.
6. Tale scheda farà parte di un catalogo messo a disposizione delle compagnie di Teatro e sarà pubblicato sul sito www.inpuntadipenna.it
7. I lavori, in formato digitale, dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 30 DICEMBRE 2018 all´indirizzo : inpunta@gmail.com
8. Gli elaborati non verranno restituiti e faranno parte di una banca dati.
9. Per ogni elaborato è richiesto un contributo, per spese di segreteria, di euro 20, da corrispondere tramite bonifico bancario a: Gruppo Teatrale “Four Red Roses”
Cassa di Risparmio di San Miniato, filiale di Castelfranco di Sotto
IBAN : IT51E0630070960CC1050200896
Causale Bonifico: Concorso di Drammaturgia “In punta di penna” 9^ edizione.

Modalità di iscrizione

5. Dovrà essere allegato:
a) NOME, COGNOME, INDIRIZZO, TELEFONO, EMAIL
b) CURRICULUM DEL/DEGLI AUTORE/I (specificare eventuale adesione a circoli culturali e letterari/ gruppi, compagnie, forum).
c) Una scheda sintetica del lavoro indicando: titolo, autore,genere dell´opera, articolazione ( atti/scene), n° personaggi (n° Maschi, n° Femmine), lingua (dialettale, etc), breve trama (max 10 righe), ambientazione.
6. Tale scheda farà parte di un catalogo messo a disposizione delle compagnie di Teatro e sarà pubblicato sul sito www.inpuntadipenna.it
7. I lavori, in formato digitale, dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 30 DICEMBRE 2018 all´indirizzo : inpunta@gmail.com

Premio del bando

10. I nominativi dei 5 finalisti del concorso di drammaturgia saranno pubblicati sul sito del Premio dal 01/06/2019. Gli stessi saranno altresì contattati dall´Organizzazione.
11. Il testo vincitore del concorso di drammaturgia sarà pubblicato sul sito www.inpuntadipenna.it.
12. La giuria si riserva la facoltà di non assegnare premi.

13. Verranno assegnati, di norma, i seguenti premi al:
1° classificato Euro 500,00
2° classificato Euro 300,00
3° classificato Euro 200,00 .
14. La premiazione del concorso di drammaturgia avverrà indicativamente nel mese di settembre 2019 in data da stabilire.
15. Nell´occasione della premiazione saranno previsti momenti di contatto e scambio fra
autori e compagnie. Durante la serata, estratti dei lavori finalisti saranno messi in scena.
16. I testi finalisti del concorso di drammaturgia potranno essere utilizzati, quale materiale didattico, in scuole di recitazione, come è già accaduto con la scuola “Le ribalte” di Enzo Garinei.
17. Sarà incentivata la messa in scena del testo vincitore favorendone la partecipazione a rassegne, festival, circuitazioni teatrali.

Il bando scade il 30 dicembre 2018
Leggi il bando completo

In Punta di Penna

inpunta@gmail.com