L’Artigogolo 2019 | Concorso di scrittura drammaturgica

L’Artigogolo 2019

Redazione del 01-11-2018 Scade il 31-01-2019

ROMA | In collaborazione con DOIT Festival, riapre L’Artigogolo. Il concorso internazionale di scrittura drammaturgica è dedicato alla promozione del teatro contemporaneo.

Presentazione del bando teatrale L’Artigogolo

L’Artigogolo – Scrittori per il teatro – raggiunge la V Edizione. In collaborazione con DOIT Festival intende promuovere il teatro contemporaneo. Ideato e curato da Cecilia Bernabei e Angela Telesca nel 2015 e prodotto dall’Associazione culturale ChiPiùNeArt.

Dunque, il concorso prevede due sezioni: Drammaturghi esordienti e Drammaturghi in azione.

Drammaturghi esordienti

Alla prima sezione possono partecipare tutti i cittadini italiani e stranieri, maggiorenni. L’importante è che non abbiano mai messo in scena né pubblicato una propria opera teatrale. Tra l’altro, la prima sezione è aperta anche agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Drammaturghi in azione

Alla seconda sezione possono accedere tutti i cittadini italiani e stranieri, maggiorenni. Purché abbiano maturato almeno un’esperienza professionale documentata in ambito drammaturgico. Per esempio, pubblicazione, messinscena di un testo originale o di una riscrittura.

In particolare, per entrambe le sezioni possono concorrere testi in lingua italiana, francese, inglese, spagnola, tedesca e rumena.

Selezione

La giuria è composta da esperti, organizzatori di eventi culturali, traduttori, docenti, drammaturghi e critici teatrali. Questi infatti decreteranno il vincitore, per ciascuna sezione. Al vincitore sarà riservato un premio in denaro per la promozione del testo e la pubblicazione monografica.

Requisiti di partecipazione

Per partecipare a una delle sezioni è necessario inviare un testo teatrale (o più testi). Le lingue ammesse sono italiano, francese, inglese, spagnolo, tedesco e rumeno.

Modalità di iscrizione

Per partecipare al concorso è necessario compilare il form di iscrizione sul sito www.artigogolo.eu (posto in calce al bando). Naturalmente allegando il materiale richiesto esclusivamente online.

Elenco completo della documentazione da inviare:

  • Testo in formato doc, docx, odt, pdf (carattere Times New Roman, corpo 12).
  • Scheda di adesione (Allegato A debitamente compilato).
  • Allegato D (solo per i partecipanti minorenni della sottosezione dedicata alle scuole)
  • Copia dell’avvenuto versamento di € 15,00 o file contenente il Numero di Cro attestante l’operazione bancaria effettuata.

Sul frontespizio del testo NON dovranno essere riportati i dati e i recapiti dell’autore, ma solo il titolo dell’opera.

Ciascun concorrente potrà inviare uno o più testi. Dovrà versare per ciascuno la quota di partecipazione. Questa dovrà pervenire entro e non oltre il 31/01/2019. Per i giovanissimi autori che parteciperanno alla sottosezione dedicata agli studenti, la scadenza viene fissata al 28/02/2019.

Premio

Ai vincitori di tutte le sezioni sarà consegnata una targa nominale. I contributi in denaro saranno corrisposti per riconoscimento al merito personale.

Per favorire e incentivare la diffusione dell’opera vincitrice, L’Artigogolo 2019 riconosce un contributo alla promozione di € 300,00 (trecento). L’opera teatrale vincitrice sarà, inoltre, pubblicata in edizione monografica. Si occuperà della pubblicazione la Casa editrice ChiPiùNeArt Edizionir.l.s. di Adele Costanzo. Il testo sarà pubblicato all’interno della collana teatrale Le Nebulose. Insieme all’autore si concorderà un piano di promozione e divulgazione della propria opera. La pubblicazione sarà interamente a carico della Casa Editrice.

I premi in denaro saranno corrisposti entro il 31 luglio 2019. Le pubblicazioni saranno inserite nel piano editoriale del 2020.

I finalisti di ciascuna sezione saranno ospiti alla cerimonia di premiazione degli eventi DOIT e L’ARTIGOGOLO che si terrà a Roma il 13/04/2019. Durante la cerimonia di premiazione, i vincitori e i menzionati potranno presentare un breve estratto della propria opera in forma di lettura. Oppure in mise en espàce o altro mezzo concordato con l’organizzazione.

Il premio dovrà necessariamente essere ritirato dal vincitore, pena la decadenza della vincita.

Il bando scade il 31 gennaio 2019
Il bando per i giovanissimi scade il 28 febbraio 2019
Leggi il bando completo

Contatti

angela.telesca@chipiuneart.it